Istituto di Cultura Salentina

Istituto di Cultura Salentina
Le finalità dell’ICS sono principalmente quelle di valorizzare e potenziare la cultura e l’identità del Salento, mettendo in collegamento e in una relazione virtuosa artisti, letterati, studiosi, imprenditori locali e, più in generale, uomini e donne di cultura. In particolare, lo scopo è quello di sviluppare una rete auto propulsiva di eccellenze salentine, operanti nei diversi e differenti campi del sapere, capace di sollecitare il territorio verso una maggiore compiutezza culturale ed identitaria e, allo stesso tempo, intercettare quelle identità salentine rilevanti le cui peculiarità meritano di essere messe in risalto non solo a livello locale ma anche a livello nazionale e internazionale.
L’associazione di promozione sociale, Istituto di Cultura Salentina (ICS), nasce nel 2016. Pur inserendosi a pieno titolo nell’ambito del vasto panorama culturale della provincia di Lecce, la vocazione territoriale e culturale dell’ICS ha prospettive di più ampio respiro, perché sviluppa il suo raggio d’azione andando oltre i confini nazionali. Nonostante la sua giovane costituzione, già vanta, infatti, accordi con altre associazioni ed istituti pubblici di cultura fuori dalla provincia di Lecce e dai confini nazionali ( come per i protocolli sottoscritti in Spagna e in Cina).

Il presidente è l’avvocato Annalaura Giannelli, la cui attività si presenta di primissimo livello, con molte note di  spicco per la vivacità relazionale e l’apporto culturale. Studio Legale a Bari, Lecce e Milano ma anche una scrittrice di successo

 
 
 
 
Luciano Barbetta – vice Presidente, Imprenditore, Presidente Politecnico del Made in Italy
 
 
 
 
 
Valentino Tarsilla – Tesoriere, Consulente commerciale